Questo dolcetto a mio avviso tanto delizioso è un classico intramontabile. Ma tra dolcetto e dolcetto a volte si nota una differenza enorme, ed io me ne sono accorta toccando con mano. Fino ad ora avevo sempre acquistato il cioccolato fondente nella grande distribuzione, poi giusto due settimane fa la condotta Slow Food di Arezzo ha tenuto un corso sul cioccolato nella cioccolateria Vestri, e li ho scoperto che tra cioccolato e cioccolato c’è una notevole differenza. Sono tornata lì dopo qualche giorno ammaliata in questo periodo dalle bellissime uova di Pasqua, ma decisa non mi sono fermata e sono andata direttamente dove sapevo che averi trovato il mio cioccolato. Mi è stato proposto un cioccolato fondente al 71% quello mi hanno detto che forniscono al ristorante Joia di Pietro Leeman a Milano. Quindi le premesse erano sicuramente positive!!

Così per assaporarlo in tutta la sua bontà ho deciso di provarlo in un dolce semplice ma che lo avrebbe sicuramente esaltato. Durante la preparazione non ho potuto fare a meno di assaggiarlo, e allora ho capito perchè dicono che il cioccolato da dipendenza!!!!!

Un’armonia perfetta di profumi e  sapori, di dolcezza e acidità….perciò ogni volta che vi capiterà di assaporare un cioccolato così, chiudete gli occhi….e sognate!!!

 

Tortino_cioccolato fondente_dessert_dolci_

 

Ingredienti:

3 uova

150 gr di zucchero

150 gr di cioccolato fondente

150 gr di burro

100 gr di farina oo

30 gr di fecola

Montare le uova a temperatura ambiente con lo zucchero.

Sciogliere il burro insieme al cioccolato fondente ed unire alla montata.

Setacciare la farina e la fecola e aggiungere al composto, ricordandosi di girare con delicatezza dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

Preriscaldare il forno a 180° e cuocere negli stampini imburrati o in silicone per circa 12-15 minuti.

Servire il tortino ancora caldo insieme a due o tre cucchiai di panna semimontata.

 

Tortino_cioccolato fondente_dessrt_dolci

 

 

Con questa ricetta partecipo al give away di La ricetta che Vale: Qualcosa di buono che…Vale.

 

GiveawayVale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

10 Comments on Tortino al cioccolato fondente con cuore morbido

  1. Valentina
    25 marzo 2013 at 17:34 (4 anni ago)

    Manu, hai colpito nel segno… è il mio dolce preferito! 😀 Adoro il contrasto nel gusto… acidità, dolcezza.. carattere del cioccolato fondente.. un dessert godurioso e avvolgente… grazie mille! 🙂 Quanto vorrei affondare il cucchiaino, adesso! 😀 Complimenti e grazie per aver partecipato, ti inserisco subito! 🙂 Buona serata! :**

    Rispondi
  2. Semplicemente Cucinando
    25 marzo 2013 at 18:27 (4 anni ago)

    Mangio poco i dolci ma adoro il cioccolato e sempre rigorosamente fondente!
    Invitanti assai le tue tortine !!!

    Rispondi
  3. Alice
    25 marzo 2013 at 20:17 (4 anni ago)

    Che meraviglia questo tortino.
    Vado a curiosare tra le tue ricette.
    Ciao
    Alice

    Rispondi
  4. Le Ricette di Tina
    25 marzo 2013 at 20:36 (4 anni ago)

    Ciao cara ma è spettacolare!Anche la decorazione mi piace assai brava!Buona settimana un bacione

    Rispondi
  5. Vaty
    25 marzo 2013 at 21:05 (4 anni ago)

    Che bontà tesoro! Mi piace l’idea della fecola, proverò anch’io 🙂
    Intanto quella panna semi montata con l’alchechengi (giusto?) e’ deliziosa. Una vera chicca. Un po’ come te:*

    Rispondi
  6. Candida
    25 marzo 2013 at 21:31 (4 anni ago)

    Ciao, vengo a salutarti, forse ci conosceremo a Roma!
    Quel tortino è strepitoso , non delude mai!
    A presto,Candida

    Rispondi
    • Ricami di Pastafrolla
      27 marzo 2013 at 8:59 (4 anni ago)

      Non vedo l’ora di conoscervi tutte. A presto Emanuela.

      Rispondi
  7. Elena
    26 marzo 2013 at 18:15 (4 anni ago)

    Anche io credo che i prodotti facciano la differenza….poi la cioccolata buona è troppo goduriosa…di questa ricetta mi ha colpito molto la panna semimontata…è come una salsa che credo bene sposi il tortino….veramente un tortino di classe…

    Rispondi
  8. annalisa
    26 marzo 2013 at 19:04 (4 anni ago)

    che meraviglia Manu…una delizia!!!!ciao bella!

    Rispondi
  9. Babe
    27 marzo 2013 at 8:54 (4 anni ago)

    Concordo.
    C’è cioccolato e cioccolato.
    Quando è davvero buono il dolce in questione ti manda in estasi.
    Bravissima!

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *