Antipasti/ Verdure

Torretta di verdure riciclate

Piatto unico_vegetariano_catalogna

Come sapete sono una grande amante delle verdure e per me non c’è cena più gradita di una  a base di verdure.

Così vista l’assenza del marito (che invece torna a casa sempre super affamato) nè approfitto per farmi una cenetta completamemte veg come quella di questa sera.

In realtà cercavo anche un modo per non buttare via tutte le foglie esterne delle puntarelle  che avevo già gustato in un ottima insalata.

Ho così cotto le foglie in padella insaporendole con i pomodori secchi ed i pinoli, ma al mio succulento piatto di verdure mancava qualcosa, così come una cheesecake ho creato la base con le patate saltate in padella con della farina di mais per renderle più rustiche al momento dell’assaggio.

Per me è stata una cena completa ma in porzioni più piccole può diventare un coloratissimo antipasto.

Bè, se vi capita di avere in casa delle puntarelle sappiate che non c’è bisogno di fare tanto scarto perchè le foglie esterne sono buonissime.

 

Piatto unico_vegetariano_catalogna

 

 

Ingredienti:

le foglie esterne di un cespo di catalogna

3 patate

6 o 7 pomodori secchi sott’olio

pinoli q.b.

1 spicchio di aglio

sale marin integrale q.b.

olio extravergine di oliva q.b.

 

Pelare le patate e tagliarle a dadini più o meno della stessa grandezza, farle cuocere in una padella con olio caldo, non devono friggere, prima dovete coprirle così da farle cuocere all’interno poi si scoprono e si alza la fiamma, quando stanno soffriggendo si aggiunge la farina di mais in modo da creare una leggera crosticina esterna.

In un’altra padella si mette a scaladre un filo di olio con uno spicchio di aglio, si aggiungono le foglie della catalogna e si saltano a fiamma vivace per qualche minuto, quindi si aggiungono i pomodori secchi i pinoli, e si aggiusta di sale. Lasciar insaporire i nostri ingredienti e spegnere la fiamma.

Adesso potete comporre il piatto come più vi piace, io ho creato la mia torretta con l’aiuto di un coppapasta.

 

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Cucchiaio e Pentolone: Cucinando con le foglie.

 

banner foglie

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

You Might Also Like

10 Comments

  • Reply
    sabrina
    23 aprile 2013 at 20:47

    ma che buon piaato di verdure! anche io uso volentieri le foglie della catalogna!

  • Reply
    Valentina
    24 aprile 2013 at 8:33

    Ciao Manu, anche io amo le verdure e questa torretta è bella e invitantissima, complimenti! 🙂 Tesoro, manca pochissimoooooo… tra poco ci abbracceremo!!! 😀 Contenta ioooo! 😀 <3 Un bacione, buona giornata! :**

  • Reply
    Le Temps des Cerises
    24 aprile 2013 at 9:28

    Manu, queste torrette sono favolose! Io mangio tantissima verdura e a volte, mi rendo conto, sono un po’ monotona nelle preparazioni. Questi colori e mix di sapori sono subito da provare.
    Grazie

  • Reply
    EdenStyle - Ricette, Dolci e Decorazioni
    24 aprile 2013 at 11:08

    Ricetta fantastica come sempre, bravissima!

  • Reply
    dauly
    24 aprile 2013 at 11:47

    presa e pubblicata, grazie per l’idea!

  • Reply
    rosalaba
    24 aprile 2013 at 14:00

    Mio marito va matto per le puntarelle e solitamente le compro già pronte, ma farò tesore del tuo consiglio non butterò le foglie esterne. Questo piatto è invitante e mi piacciono molto le patate preparate così. 🙂

  • Reply
    Elena
    24 aprile 2013 at 22:04

    sei riuscita a creare una cenetta appetitosa a tal punto che tornerei a cenare or ora…sempre delle belle idee…

  • Reply
    Maddy
    26 aprile 2013 at 13:45

    Ciao Manu, una ricettina squisita e un accostamento di sapori e colori eccezionali! Altro che riciclo, questa e’ da provare subito! Baci, ci vediamo domani!
    Maddy

  • Reply
    milena
    27 aprile 2013 at 13:23

    ecco le verdure così le mangerei volentieri anche io 🙂
    bravissima!

  • Reply
    Elly
    28 aprile 2013 at 8:54

    Un piattino delizioso. Anche io adoro le verdure. E utilizzate in questo tortino con quella base… deve essere perfetta!!!

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Calamaro ripieno di Tabouleh alla greca