Eventi/ Primi Piatti

Spaghetti alla chitarra con zucchine bottarga timo e limone

pasta fresca, spaghetti alla chitarra, ricette primi piatti, ricette bottarga

Ultimamente vado di primi piatti che è una meraviglia.

Prima di tutto perchè mi piaciono parecchio e poi per così dire, per  “esigenze di servizio” ho optato spesso per questa alternativa.

Si perchè preparare qualcosa o scaldare qualcosa per cena alle 22.00 per 18 giorni consecutivi senza che tutto quello che avete cucinato perda ogni ragione di essere, non è

assolutamente facile.

 

bottarga, pasta fresca, primi piatti, ricette bottarga, ricette facili,

Questo primo piatto si è adattato perfettamente alle mie esigenze, veloce, semplice e gustoso, e poi la pasta fresca si cuoce in un attimo.

Unico inconveniente è l’abbuffata vorace e le lamentele subito dopo per essersi trangugiato tutto in meno di 5 minuti.

 

spaghetti timo zucchine

Ingredienti per 4 persone:

 

500 gr di spaghetti alla chiatarra Pasta Fresca Poggiolini

3 zucchine medie

100 gr di bottarga di muggine

2 spicchi di aglio

1 limone non trattato

1 mazzetto di timo

olio extravergine di oliva

sale marino integrale

pepe q.b.

 

spaghetti bottarga timo

Preparazione:

 

Affettate le zucchine  sottilmente e cuocetele in padella con un filo di olio e uno spicchio di aglio.

Nel frattempo lesate gli spaghetti alla chitarra e saltateli nella padella con le zucchine aggiungendo  due o tre cucchiai di acqua di cottura della pasta per dare più cremosità. .

Aggiustare di sale, non esagerate perchè la bottarga è già sapida.

Aggiungere la bottarga grattata o tagliata sottilmente e qualche rametto di timo e i filangè del limone per dare maggior sapore alla pasta. Servire con una grattata di pepe nero macinato al momento.

 

spaghetti 1

You Might Also Like

14 Comments

  • Reply
    Silvia
    27 settembre 2013 at 17:20

    Eh, gli inconvenienti del mestiere degli assaggiatori! Cose che capitano ahimè abbuffarsi di cotante prelibatezze!! 🙂
    Buona, anzi ottima!!!

  • Reply
    m4ry
    28 settembre 2013 at 6:34

    Hai ragione…ma direi che con questi piatti fast e gustosi, hai risolto alla grande il problema 🙂
    Un abbraccio e buon week end !

  • Reply
    Jessica
    28 settembre 2013 at 12:07

    Sembrano buonissimi, e poi hai ragione, il fatto che si preparino in poco tempo li rende perfetti anche quando si è super di corsa o in ritardo…
    Un bacio, buon sabato!

  • Reply
    annalisa
    28 settembre 2013 at 16:48

    Che fame Emanuela….e che splendide foto! Sei bravissimaaaa

  • Reply
    Semplicemente Cucinando
    28 settembre 2013 at 21:02

    Come piace cucinare a me e…sai anche io oggi sono andata di bottarga, ci piace da matti e capisco come vi siate trangugiati tutto rapidamente.
    Bel piatto per salutare, credo, definitivamente l’estate…ahimè….
    Buona domenica!

  • Reply
    Simona Mirto
    28 settembre 2013 at 22:03

    Manu approvo al 100% la causa primi piatti.. spesso e volentieri quando manca il tempo sono la soluzione rapida e golosa da portare in tavola… buonissimo poi l’abbinamento limone – bottarga:) bacione cara e buon fine settimana:*

  • Reply
    Elena
    29 settembre 2013 at 11:59

    Oh che piatto delizioso, completo e profumato 🙂 Baci

  • Reply
    Candida
    29 settembre 2013 at 20:35

    Cosa chiedere di più da un piatto? Bontà, velocità e cucina sana, meglio di così! Bacione
    Candida

  • Reply
    Paola
    30 settembre 2013 at 8:23

    Io la bottarga non la uso mai nei miei piatti, ma questo primo piatto è veramente invitante!

  • Reply
    Babe
    30 settembre 2013 at 8:28

    Ho visto questa meraviglia su facebook e devo dirti che io la mangerei davvero al volo.
    Meraviglia!
    Un abbraccio

  • Reply
    Federica
    30 settembre 2013 at 13:33

    Adoro la chitarra, mi fa sentire sempre un po’ a casa. E il tuo condimento la rende davvero speciale. Buona settimana 🙂

  • Reply
    Vaty
    30 settembre 2013 at 20:02

    Io vivere di soli primi… E questo piatto veramente delizioso. Un bacio grande mano spero tutto bene.<3

  • Reply
    Ilaria
    1 ottobre 2013 at 21:22

    Ciao Emanuela, sono capitata qui nel tuo blog quasi per caso e ho scoperto un vero angolo di Paradiso.
    Questo piatto di pasta è assolutamente fantastico. Colorato, gustoso e presentato in modo davvero curato.
    Complimenti per il tuo blog.
    Da oggi ti seguo con molto piacere.
    Buona serata.

  • Reply
    Maurizia Le Ricette del Pozzo Bianco
    6 ottobre 2013 at 19:36

    Bravissima! Buono e adatto anche in caso di “tempi ristretti” …..
    Bye
    Maurizia

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Calamaro ripieno di Tabouleh alla greca