Browsing Category

Conserve di verdure

Conserve di verdure/ Verdure

Pomodorini confit

E’ vero che Settembre è arrivato, l’aria è più fresca e i temporali si fanno vedere più di frequente, però io questa estate voglio assaporala ancora un pò.

E siccome le vacanze sono finite non ci resta che rivolgerci alla nostra amata cucina.

Così sbirciando nell’orto ho visto che le piante hanno ancora bellissimi grappoli di pomodorini dolci e succosi, e allora che facciamo, non li prepariano un pò di pomodorini confit?

La ricetta è semplicissima, veloce e se non li avete mai provati prima sicuramente vi conquisterà.

Io vi consiglio di prepararne in abbondanza, potrete conservarli per qualche giorno in un barattolo di vetro coperti di olio e gustarli quando preferite.

Sono un ottimo aperitivo, ideali per condire la pasta e perfetti per accompagnare i secondi sia di carne che di pesce.

Insomma avete capito che mi piacciono vero?

 

pomodorini confit, pomodori al forno, verdure, vegan

 

Pomodorini confit
Prep time: 
Cook time: 
Total time: 
 
Ingredienti
  • 20 pomodorini ( datterini o ciliegini)
  • 50 - 60 g di zucchero a velo
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale marino integrale q.b.
  • 20 g di origano (o altre erbe che preferite, timo maggiorana...)
  • pepe q.b.
Preparazione
  1. Lavate e ascigate i pomoodrini.
  2. Tagliateli a metà e togliete i semi.
  3. Adagiateli su una teglia con la parte tagliata rivolta verso l'alto.
  4. Cospargeteli con l'olio, il sale il pepe e l'origano.
  5. Spolverate con abbondante zucchero a velo.
  6. Metteteli in forno a 120° forno ventilato per almeno 2 ore.
  7. Togliete i pomodorini dal forno e utilizzateli come preferite.
  8. Potete conservarli per qualche giorno in frigorifero in un barattolo di vetro coperti di olio.

 

ricami di pastafrolla, ricette pomodori, conservare pomodorini,

 

Conserve di verdure

Pomodorini ciliegini al naturale

Quando inizia la stagione dei pomodori, in genere risolvo tutti i miei problemi per la cena.

Sono buonissimi con la pasta con il pane, nella panzanella, conditi con olio e basilico, con la mozzarella, insomma….che grande invenzione!!!

E quanto mi mancano in inverno!

Quindi quando l’orto da la sua massima produzione provo a invasarli e portarmi un pò di quella bontà anche nelle buie giornate invernali.

 

pomodorini ciliegini, conservare pomodori

Conservandoli al naturale cerco di preservarne tutto il sapore e il profumo.

Prepararli è semplicissimo, serve solo un pò di pazienza.

pici peperoni e fichi-3

5.0 from 1 reviews
Pomodorini ciliegini al naturale
Emanuela Martinelli: 
Prep time: 
Cook time: 
Total time: 
Persone: 45 m
 
Ingredienti
  • 1 kg di pomodorini ciliegini maturi
  • vasetti in vetro q.b.
Preparazione
  1. Pulite lavate e asciugate i pomodorini ciliegini.
  2. Sistemateli all'inteno dei barattoli da 300 g senza romperli.
  3. Chiudete i barattoli e metteteli in una pentola coperti con acqua fredda.
  4. Portateli ad ebollizione e lasciateli bollire per 25-30 minuti.
  5. Togliteli dalla pentola quando l'acqua si sarà raffreddata.
  6. Riponete i barattoli in dispensa e utilizzateli durante l'inverno.

 

homemade, MI raccomando utilizzate dei barattoli sterilizzati per una maggior sicurezza.

pici peperoni e fichi-6

Antipasti/ Conserve di verdure/ Verdure

Cipolline borettane in agrodolce con feta e olive

cipolline borettane, ricette vegetariane, contorno

Le feste sono veramente finite e tutto ha ripreso la sua solita routine. I bambini a scuola noi al lavoro, la pioggia e nebbia che non ci danno tregua, il tempo per preparare le cena risicato all’osso, la voglia di uscire per comprare qualcosa di commestibile…non se ne parla proprio, così come al solito mi arrangio con quello che ho dentro il frigorifero.

Lo apro e vengo investita da una folata di odore di cipolline borettane che campeggiavano li dentro già da qualche giorno, è stato necessario per la nostra sopravvivenza ….o loro o noi!!!!

Senza esitazione le prendo e decido che in qualche modo devo cucinarle.

 

cipolline agrodolce, olive taggiasche, feta, ricetta verdure

Cerco di renderle il più appetitose possibile, e l’abbinamento con la feta e le olive per me è squisita, irrorate con un filo di olio a crudo e profumate con la bontà dell’aceto balsamico preparato in casa secondo il metodo tradizionale.

 

cipolline borettane, ricette vegetariane, contorno

Ingredienti:

5000 g di cipolline borettane

150 gr di feta

100 g di olive taggiasche

750 ml di acqua

250 ml di aceto bianco

250 ml di vino bianco

sale marino integrale q.b.

olio extravergine di oliva

prezzemolo

 

cipolline borettane, ricette cipolle, contorno verdure

Preparazione:

Iniziate lavando e asciugando le cipolline. Intanto mettere in una capiente casseruola l’acqua l’aceto ed il vino, portare ad ebollizione, salare e aggiungere le cipolline. Lasciar cuocere per almeno 5 minuti, in modo che siano morbide ma non sfatte. Togliete le cipolline dall’acqua di cottura e stendetele su un canovaccio pulito. Mettere a scaldare una griglia in ghisa e quando è ben calda grigliare le cipolline.

Preparare un battuto con del prezzemolo, in una ciotola capiente mettere le cipolline la feta spezzettata e le olive, cospargere con il prezzemolo, condire con olio e aggiustare di sale, a vostro piacimento potete aggiungere qualche goccia di aceto balsamico.

 

cipolline borettane, cipolle agrodolce, ricette facili,

 

Conserve di verdure

Peperoncini rossi piccanti farciti con tonno e capperi

verdure sott'olio, peperoncini piccanti

E quando arriva il giorno del tuo matrimonio sei piena di sogni di progetti e di viaggi.

Fai programmi, pianifichi e già sai che il 10° anniversario lo festeggerai con un viaggio, o almeno così ti eri immaginata.

Gli anni passano e le situazioni cambiano e spesso quei progetti rimangono chiusi dentro ad un cassetto e ti ritrovi a festeggiare il 10° anno di matrimonio insieme ad un ad mazzo di rose rosse con al centro un mazzetto di peperoncini rossi seduta accanto alla cornetta del telefono in attesa di una telefonata distante migliaia di chilometri.

E così hai festeggiato anche l’undicesimo ed il dodicesimo anniversario.

E domenica sera proprio per il dodicesimo anniversario mentre sono in casa da sola e preparo la cena penso a tutto questo e sento dentro di me salire un pò di malinconia, poi sento un rumore, alzo gli occhi e mi giro, e loro sono lì che saltano sopra il divano e si tirano i cuscini, lui con la spada in mano, lei con l’ennesima bambolina, e allora sorrido e so che tutti i viaggi e i progetti immaginati li abbiamo realizzati.

Quando mi vedono mi corrono incontro e mi chiamano a squarciagola e la malinconia è sparita di colpo, e in quel momento corriamo al computer apriamo  Skipe e d’un tratto l’oceano che ci separa non è poi così grande.

 

verdure sott'olio, peperoncini piccanti

Ingredienti per due caraffe da circa 300 ml:

16 peperoncini rossi piccanti

1/2 litro di aceto bianco

1/2 litro di vino bianco

500 gr di tonno sott’olio sgocciolato

2 cucchiaini di capperi sotto sale dissalati

2 acciughe

 

peperoncini sott'olio

Preparazione:

Pulire i peperoncini togliendo la parte superiore, togliere tutti i semi che sono all’interno  e farli bollire per 2 o 3 minuti nella miscela di vino e aceto.

Lasciarli asciugare capovolti sopra un canovaccio pulito per l’intera notte.

Il giorno seguente frullare nel mixer il tonno sgocciolato, i capperi dissalati e le acciughe pulite.

Farcire i peperoncini con la crema al tonno e sistemarli sentro le caraffe. Coprire con l’olio extravergine di oliva e lascirlo riposare almeno un ora per vedere che non scenda di livello, eventualmente aggiungerne ancora, i peperoncini devono essere ben coperti.

Chiudere la caraffa ermeticamente e riporli in dispensa e utilizzateli dopo 30 giorni.

Mi raccomando quando lavorate i peperoncini utilizzate dei guanti, altrimenti rischiate di cuocervi le labbra e l’intero viso esattamente come ho fatto io.

 

Peperoncini,  conserve di verdure, sott'olio

 

….Perchè in ogni storia d’amore non deve mai mancare un pizzico di peperoncino….

 

Peperoncini farciti, peperoncini ripieni,

CONSIGLIA Calamaro ripieno di Tabouleh alla greca