Browsing Tag:

contest

Eventi

Il Mio Piatto Rock: I Vincitori

Eccomi qua, il contest si è concluso e la giuria come promesso si è riunita, perciò sabato sera ci siamo fatti una scorpacciata di buona musica e piatti succulenti.

Prima di tutto non posso non ringraziare tutti coloro che hanno trovato il tempo e la voglia di dedicarmi un pensiero, un ricordo, una canzone e un piatto appetitoso, i vostri racconti mi hanno emozionato, mi hanno fatto sorridere e mi hanno commosso, grazie di cuore.

Un grazie di cuore anche alla mia speciale giuria, riuscire a far incontrare due rette parallele è stata una delle sit-com più esilaranti della mia famiglia, grazie perché mi siete vicini ogni giorno e mi sostenete in ogni mia piccola grande avventura!

E dopo tante bellissime canzoni, adesso vi dedico la mia:

è quella canzone considerata uno dei brani più belli della storia del rock,

è quella canzone considerata l’inno alla pace,

è quella canzone che hanno passato alla tv migliaia di volte sopra le torri gemelle che crollavano su se stesse,

è quella che di nuovo hanno passato dopo il 7 luglio di 10 anni fa a Londra,

è quella che di nuovo è stata la colonna sonora di Parigi di qualche giorno fa,

ma siccome io sono una sognatrice nata, continuo a sperare che un giorno questa canzone diventi la colonna sonora anche di momenti di gioia vera:

Immagina non ci siano nazioni

Non è difficile da fare

Niente per cui uccidere e morire

E nessuna religione

Immagina tutta la gente

Che vive in pace

Puoi dire che sono un sognatore

Ma non sono il solo

Spero che ti unirai a noi anche tu un giorno

E il mondo vivrà in armonia

La canzone è ovviamente Imagine di Jonh Lennon e io spero che oggi possiate associarla anche ad un piacevole ricordo.

E adesso, dopo un immaginario reef di chitarra di Jimi Endrix ad accompagnarci…signore e signori : I Vincitori!

 

 

Categoria Antipasti:

Muffin con pomodori secchi e mousse di melanzane con  My Generation del Blog Fooderia

“Volevo un piatto bello, giovane che si potesse mangiare con le mani sorseggiando una birra ghiacciata con il sottofondo di tante risate e di “MY GENERATION”

Muffin-salati-contest-3

 

Categoria Primi Piatti:

Pici al ragù bianco di Chianina con Don’t stop me now di Chefcuokka

“Il PIATTO PREFERITO DEI FRATELLI CUOKKA, che descrive in pieno la nostra infanzia, caratterizzata dalla cucina genuina di Nonna Cuokka, le nostre origini, Val di Chiana e dintorni, il nostro amore per il buon cibo e la passione di entrambi per la cucina, ma soprattutto la nostra anima Rock!!”

image16

 

Categoria Secondi Piatti:

Curry verde thailandese con manzo e verdure con Novemer Rain di A Thai Pianist

“Il mio piatto rock, cara Manu, è questo curry: dal gusto deciso, forte e un pò piccante proprio come la musica Rock e le mie amate canzoni dei Guns: da Civil War a Don’t Cry, da Sweet Child of Mine a November Rain.”

curry-verde-thai

 

Categoria Dolci:

Bomboloni alla crema con Satisfaction di La Cucina Scacciapensieri

” lui era, ed è il mitico Mick Jagger, cantante dei Rollings Stone, io sono solo io che, mentre finisco di inzuccherare l’ultimo bombolone, canticchio “Satisfaction”, perchè si, io la mia “soddisfazione”, l’ho trovata oggi, dopo aver passato due giorni dietro ad una ricetta, aver visto crescere un impasto, fritto non pensando ai fornelli da pulire, farcito come se non ci fosse un domani e fotografato con le mani ancora sporche di zucchero, per poi addentare quel bombolone e pensare: “Ma Mick l’avrà mai mangiato?”

bomboloni

Grazie a tutti per aver partecipato!

Care vincitrici vi prego di  inviarmi il vostro indirizzo tramite mail per potervi inviare i premi.

(manu@ricamidipastafrolla.com)

 

 

 

Eventi

Il mio primo contest: Il tuo piatto Rock!

 

“Io sono un sostenitore del…come si chiama….Rock!

Giovanni Paolo II

banner contest-3

 

Dopo quasi tre anni di blog avevo tanta voglia di realizzare un contest e condividerlo con tutti voi, ma avevo bisogno di un tema che parlasse di me della mia vita e della mia quotidianità.

L’idea nasce in un normale dopocena, quando io sono davanti al computer accompagnata dal mio argomento preferito: la cucina, e  Stefano è accanto a me e davanti allo stereo accompagnato dal suo argomento preferito: la musica Rock!

Ognuno di noi con le proprie passioni che negli anni hanno finito per contaminarsi in modo indissolubile.

….e poi una frase buttata lì quasi per caso…“Ma secondo te è più facile abbianare una canzone ad un piatto o un piatto ad una canzone?”

E allora ho capito quale sarebbe stato il mio Contest: “Il Tuo Piatto Rock!”

Qual’è il tuo piatto Rock?

E ‘ quella canzone che passava sempre alla radio, è l’estate dei tuoi 18 anni,  è la melodia di una vacanza, un momento speciale, un ricordo, un amore passato, la tua gioia più grande…e quel piatto altrettando bello che vi piacerebbe gustare ascoltando proprio quella canzone e rivivendo quell’emozione.

 

REGOLAMENTO:

– Il contest inizierà il giorno 14 settembre 2015 e terminerà il 14 novembre 2015.

– Possono partecipare tutti coloro che hanno un blog e anche chi non ce l’ha.

Chi non possiede un blog può inviarmi la ricetta corredata di foto del piatto finito all’indirizzo mail: manu@ricamidipastafrolla.com;

-Potete partecipare con ogni tipo di piatto, dall’antipasto al dolce e con quante ricette volete;

-La ricetta dovrà essere corredata da almeno una foto del piatto finito;

-Esponete il banner del contest nella vosta pagina o sezione dedicata ai contest con il link a questa pagina;

-Nel post della ricetta esponete il banner e inserite la dicitura: Con questa ricetta partecipo al contest di Ricami di pastafrolla: “Il tuo piatto Rock”

banner contest-3

– Mi piacerebbe che pensaste ad un piatto nuovo, ma magari il vostro piatto rock l’avete già pubblicato, perciò potete partecipare anche con quello purchè venga ripubblicato con una data posteriore al 14 settembre;

-Se vi fa piacere potete unirvi ai lettori della mia pagina Facebook;

-Se pubblicate la vostra ricetta nei social potete utilizzare l’hashtag #iltuopiattorock;

– Lasciate un commento a questo post con il link alla ricetta;

LA GIURIA

I giurati saranno due:

Il primo è ovviamente il fanatico del Rock: mio marito.

stefano-2

Il secondo è un moderatore che lo riporta con i piedi per terra: mia sorella!

 

IMG_9744(1)

I vincitori saranno scelti in una cena all’insegna del buon umore che vedrà partecipi entrambi i giurati che degusteranno i piatti finalisti a suon di musica rock!

Saranno premiate quattro categorie:

Antipasto

Primo piatto

Secondo piatto

Dolce

Il criterio sarà la bontà del piatto, la presentazione ma soprattutto l’emozione che susciterà alla giuria il vostro racconto e il vostro abbinamento, perciò chiudete gli occhi, sognate…e poi cucinate per noi!

 

I PREMI

I premi sono stati scelti da me in un divertentissimo pomeriggio di shopping!

 

Categoria ANTIPASTI

antipasti 3

Categoria PRIMI PIATTI

secondi piatti

 

Categoria SECONDI PIATTI

secondi

Categoria DOLCI

alztaina 1

Allora, amanti del Rock e non, vi aspetto con i vostri ricordi e le vostre fantastiche ricette…regalatemi le vostre emozioni, ed il contest sarà per me un grande successo.

Un abbraccio

Emanuela

 

CATEGORIA ANTIPASTI

  1. Condimento per bruschetta agli ortaggi misti e profumi e La mia banda suona il rock di Pasticci e Pasticcini di Mimma
  2. Bastoncini di melanzane croccanti con miele e lime Every breathe you take di Cucina Serena
  3. Bruschette con pere caramellate e noci e I Just Wanna Live di Un pinguino in cucina
  4. La Piadina Romagnola e Runaway di Poesie di Zucchero e farina
  5. Focaccia con le patate e Messico e Nuvole di Lilli nel paese delle stoviglie
  6. Brioches ai semi di papavero con salmone e formaggio e Ironics di Un Girasole in cucina
  7. Cassata Salata e When Love Comes to Town di La Celiaca Pasticciona
  8. Pane alle noci e semola senatore Cappelli e Moonlight Shadow di I biscotti della Zia
  9. Muffin con pomodori secchi e mousse di melanzane e My Grneration di Fooderia

CATEGORIA PRIMI PIATTI

  1. Riso venere al profumo di mare e Losing My Religion di Rossomelogranoblog
  2. Risotto finferli e castagne  e Knockin’ On Heaven’s Door di Le mie ricette con e senza
  3. Strozzapreti con fagiolini, pesto di limone e menta di Un Giradole in Cucina
  4. Pici al ragù bianco di ChianinaDon’t Stop Me Now di Chefcuokka
  5. Lasagna di polenta con spinaci provola e besciamella e Smell like teen spirit di I viaggi di Ciopilla
  6. Paté dii fegato d’ocraIl rock di capitan uncino di Cardamomo & co.
  7. Pisarei campagnoli al color del sole e Field of gold di Fritto misto
  8. Tagliatelle di crepes con salsa di melograno e salsicciaSmoke Break di The Empire State Building
  9. Zuppa di zucca al Ras al Hanut e Our Day will come di Cooking whit Marica
  10. Zuppa di fagioli bianchi e We will rock you di Ricette fuori Fuoco

CATEGORIA SECONDI PIATTI

  1. Trota salmonata agli aromi dell’orto e mirto di Batuffolando
  2. Curry verde thailandese con manzo e verdure e Novembre rain di A Thai Pianist
  3. Carré marinato all’arancia e senape e Dimentichiamoci queta città di La Pulce tra i fornelli
  4. Parmigiana di zucchine e Viva la Mamma di I pasticci di Terry
  5. Fagotti di lampredotto e salasa verde con chips viola e Spirito di Tre muffin e un architetto
  6. Curry di zucca e patate dolci e ceci e Learn to fly di Food and now
  7. Chili con carne e Ballando sul mondo di Profumo di Timo
  8. Capocollo alle spezie e carote allao zenzero e di La mia cucina improvvisata

CATEGORIA DOLCI

  1. V-Shaped cakeMörk nebulosa di Un dolce al giorno
  2. Dolcetti marmellata e meringa  e Johnny B.Goode di Semi di Vaniglia
  3. Merendine al cacao con cuore di cocco e Piccolo Amore di Crema e Panna
  4. Torta all’acqua con uva fragola e crumble di noci  e I’ll be there for you. di Ricette vegolose
  5. Torta seilor moon e Sailor Moon di Paneburroemarmellata
  6. Trifle pere e caramello  Rag Doll di In cucina con Micol
  7. Plum cake con albicocche secche e mele e Lemon di Batuffolando
  8. Pumpkin Pie e My Lucky Day di In cucina con Panny
  9. Kaiserhof Torte e Give in to me di Dolcemente Inventando
  10. Bicchieri di mascarpone delcato ai frutti rossi e Don’t stop me now di Una fetta di Paradiso
  11. Banana Muffins e Banana Republics di Pasticceria Clandestina
  12. Torta al cioccolato e frutti rossi e Viva di Una Fetta di Paradiso
  13. Torta alla ricotta miele e uvetta e Attimo di Tre ragazzi in cucina
  14. Muffin del vero amore con ribes ed essenza di zenzero e Grandir – Gaby di Impastastorie
  15. Crostata dell’amiciziaRestore me – Fistful of Mercy  di Impastastorie
  16. Carrot and hazelnut cake di La petite casserole
  17. Bomboloni e Satisfaction di Cucina Scacciapensieri
  18. Muffin alla zucca e mela e di Cooking with Giulia
  19. Torta al cioccolato con castagne e oli di oliva, con pere caramellate al cardamomo e Mia Sorella di Pain au chocolat
  20. Raviolini di fichi secchi alla ricotta e Always somewhere di Burro e Malla
  21. Biscotti avena nocciole e uvetta e Baby can I hlod tonight di Maria Antonietta e i suoi dolci
  22. Croque en bouche e Send me an angel di Sonia Paladini
  23. Cheesecake e Breakfast in America di Coccola Time

 

 

 

“Ai sensi dell’art. 6 comma 1 lett a) del DPR 430/2001, si precisa che la presente iniziativa, finalizzata alla raccolta di ricette e creazioni artistiche e fotografiche in ambito culinario, rientra in un progetto-studio di interesse della collettività ed il conferimento del premio agli autori delle opere premiate rappresenta un riconoscimento del loro merito personale e costituisce titolo d’incoraggiamento, al fine di promuovere la conoscenza delle diverse tradizioni culinarie nel web.”

Primi Piatti

Gnocchi di patate della nonna Dina al ragù di carne

gnocchi di patate, pasta fresca, ricami di pastafrolla, primi piatti, ricette base,

Dedico questa ricetta interamente a Paola del blog Cucinando con Paola, e questo perchè è stata lei con il suo bellissimo contest a farmi riaffiorare alla memoria tantissimi bei ricordi delle mie nonne in cucina.

Ricordo la nonna Dina ( si chiamavano tutte e due così) mamma della mamma tra i profumi degli stracci fritti di carnevale, il castagnaccio e l’immagine del nonno Silvio che monta le chiare d’uovo con la forchetta e tantissima pazienza, perciò associo i nonni materni ai dolci.

Il ricordo dell’altra nonna Dina (nonna paterna) è invece legato a tutte le preparazioni salate: coniglio in umido, piccioni arrosto, anatra in porchetta e tutta la pasta fresca, maccheroni tagliolini e gnocchi…rigorosamente accompagnati dal ragù di carne nelle varianti coniglio, capriolo, cinghiale.

…una cucina superlight!!!

Il motivo per cui ho scelto questo piatto è perchè ogni volta che in casa mia ancora oggi si preparano gli gnocchi (che poi da noi nell’aretino non si chiamo gnocchi bensì “topini”, non chiedetemi il perchè), la nonna ci torna sempre alla memoria e ogni volta diciamo…si però quelli della nonna non erano così!!! I suoi avevano sempre un quid in più, la consistenza la mordidezza il gusto, insomma ancora non siamo riusciti ad eguagliarne la bontà!!

 

gnocchi_ragù

 

I Topini che ho preparato io in realtà sono un’pò diversi da quelli della nonna perchè io ho usato la farina di semola di grano duro, metre lei utilizzava sempre la farina bianca.

 

Ingredienti:

1 Kg di patate lessate

300 gr di farina di semola di grano duro

1 uovo

sale marino integrale

Preparazione:

Mettere le patate ancora con la buccia in una casseruola di acqua fredda e portare ad ebollizzione, far cuocere fino a che risultano morbide.

Una volta cotte passarle sotto l’acqua fredda, sbucciarle  passarle nello schiacciapatate e lasciarle raffreddare.

Una volta ben fredde aggiungere l’uovo il sale e la farina. Lavorare il composto con le mani fino a renderelo omogeneo. lasciralo riposare almeno 20 minuti.

Tagliare il panetto formando dei rotolini di pasta e tagliarli a dadini più o meno grandi a seconda del vostro gusto. Io non li ho passati nei rebbi della forchetta perchè la semola è già abbastanza ruvida e poi in casa mia non si faceva.

Una volta preparati gli gnocchi passateli nella farina di semola in modo che non attacchino.

Nel frattempo portare l’acqua ad ebollizione, salatela e gettate gli gnocchi che saranno pronti non appena tornano a galla.

Condire a piacimento, io ho usato un buonissimo ragù di carne gentilmente offerto da mia suocera. ma se invece volete preparalo voi niente paura vi lascio la mia ricetta del ragù di carne.

 

 

gnocchi_ragù

 

Con questa ricetta partecipo al contest di Cucinando con Paola: Il Piatto della vostra nonna

 

contest_Ipiatti della votra nonna_

 

CONSIGLIA Calamaro ripieno di Tabouleh alla greca