Browsing Tag:

cucina etnica

Antipasti/ Verdure

Insalata di cavolfiore con curry e uvetta

vegan, insalata diccavolfiore, light,

Non ditemi che dopo tre mesi di cavoli  tutti i giorni non vi vine voglia di cambiare sapori perchè non ci credo.

Io avevo bisogno  proprio di questo, così alla vista dell’ennesimo cavolfiore ho deciso di cucinarlo con con l’aggiunta di una parte di aceto di mele e ho iniziato a condirlo con quello che mi diceva la fantasia…. curry, uvetta, olive e sedano!!

Ne è venuta fuori un ‘insalata ricca di gusto ma leggera, ideale anche per le giornate depurative dopo gli stravizi del fine settimana.

 

rivette vegan, insalata inveernale, cavolfiore, curry

 

5.0 from 1 reviews
Insalata di cavolfiore
Prep time: 
Cook time: 
Total time: 
Persone: 4
 
Ingredienti
  • 1 cavolfiore
  • 1,5 l di acqua
  • 250 ml di aceto di mele
  • 1 cucchiaino di curry
  • sale rosa dell'Himalaya q.b.
  • pepe nero q.b.
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 costa di sedano
  • 50 g di uvetta uvetta
  • 50 g di olive taggiasche
Preparazione
  1. Lavate e tagliate il cavolfiore a cimette.
  2. Immergetele in acqua e aceto al momento dell'ebollizione e cuocete per circa 10 minuti.
  3. Scolate e adagiatelo in una ciotola capiente, aggiungete il curry sciolto dell'olio, il sale e il pepe.
  4. Affettate il sedano e tritate il prezzemolo, quindi uniteli al cavolfiore aggiungendo anche le olive e l'uvetta ammollata.
  5. Amalgamate gli ingredienti e lasciate risposare almeno 30 minuti prima di servire.

uvetta, verdura, ricette verdura,

 

gluten free, vegetariana,

Risi e Risotti

Sticky-rice con funghi shiitake su crema di lattuga

sticky-rice, fusion

Dalle ricette che preparo di solito avrete capito che sono una tradizionalista, con qualche piccola modifica ma pur sempre tradizionale rimango.

E non perchè non ami una cucina diversa dalla nostra ma semplicemente perchè non l’ho mai provata a fare e sicumente come molti di voi mi avvicino in punta di piedi.

Ma la voglia di provare è assoltamente più forte, la foto che mi ha ispitato bellissima, e il libro da cui l’ho tratta è il mio preferito.

E si, l’ho presa proprio da ” Il Gusto della Terra” il nostro libro di cucina che se ancora non avete nei vostri scaffali vi consiglio vivamente di rimediare.

 

sticky rice-2

 

5.0 from 1 reviews
Sticky-rice con funghi shitake su crema di lattuga
Prep time: 
Cook time: 
Total time: 
Persone: 55 m
 
Ingredienti
  • 100 g di sticky-rice
  • 8 funghi shitake secchi
  • 1 cipollotto
  • 100 g di ricotta
  • 6 foglie di lattuga
  • 5 cm di radice di zenzero
  • 1 cucchiaino di olio di sesamo
  • pepe nero q.b.
  • sale marino integrale q.b.
Preparazione
  1. Mettete i funghi e il riso in ammollo per almeno 40 minuti.
  2. scolate il riso e lavatelo sotto l'acqua corrente.
  3. scolate i funghi e tagliateli a dadini piccoli, così ceome il cipollotto.
  4. Pelate lo zenzero e tagliatelo a rondelle spesse.
  5. in una ciotola mescolate il riso i funghi il cipollotto, lo zenzero, l'olio di sesamo il sale e il pepe.
  6. Disponetelo al centro di un cestello per la cottura a vapore e cuocete per lameno 30 minuti.
  7. A fine cottura eliminate lo zenzero.
  8. Intanto lavate le foglie di lattura e mettetele nel mixer insieme alla ricotta al sale e uno o due cucchiiaini di acqua.
  9. Frullate fino ad ottenere una crema.
  10. Versate la crema di ricotta in un piatto da portata, disponete al centro una pallina di sticky-rice e il capocollo tagliato a dadini.
  11. Servite tiepido.

sticky rice

L’autrice di questo fantastico sticky-rice è Lina D’ambrosio del blog Spadellatissima

Allora Lina, come mi è venuto?

sticky rice-3

 

 

Primi Piatti/ Risi e Risotti

Riso rosso hermes alla curcuma e verdure croccanti

riso selvaggio, curcuma, primi piatti, spezie

riso rosso-6

E poi ci solo loro, le amiche di sempre.

Quelle che conosci fin da quando eravate bambine.

Quelle con cui hai trascorso interminabili pomeriggi estivi sotto il portico a parlare a risolvere cruciverba ed a guardare partite di tennis.

Quelle con cui hai trascorso le prime vacanze senza genitori ed i sabati sera più belli e spensierati.

Sono quelle che anche se le senti una volta ogni 3 mesi è come se foste state insieme fino al giorno prima.

Non ci sono convenevoli, non ci sono falsi sorrisi non ci baci di cortesia, non ce n’è bisogno.

E poi ti ritrovi a cena e priprendi il discorso esattamente da dove l’avevi lasciato la volta prima.

Grazie!

riso selvaggio, curcuma, primi piatti, spezie

5.0 from 1 reviews
Riso venere alla curcuma e verdure croccanti
Emanuela Martinelli: 
Prep time: 
Cook time: 
Total time: 
Persone: 4
 
Ingredienti
  • 320 g di riso rosso selvaggio Hermes
  • 2 porri
  • 200 ml di acqua circa
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 2 carote
  • 2 zucchine
  • olio extravergine di oliva
  • sale marino integrale q.b.
Preparazione
  1. Mettere il riso a cuocere in acqua fredda salata.
  2. Fatelo bollire per circa 30 minuti.
  3. Nel frattempo lavate e tagliate a dadini le verduree saltatele in padella con un filo di olio.
  4. Aggiusatate di sale.
  5. In una padella a parte tagliate il porro e fatelo stufare, aggingete la curcuma e aggiustatelo di sale. Quando sarà appassito ma non bruciato mettetelo nel bicchiere del minipimer aggiungete l'acqua graduataemnte e iniziate a frullare fino a che non otterrete la consistenza di una crema.
  6. Scolate il riso, saltatelo nella padella insieme alla verdure e sevitelo con la salsa di porri a parte.

 

ricami di pastafrolla, emanuela martinelli, blog cucina,

La ricetta è semplice e genuina ed il riso rosso Hermes una bellissima scoperta, è un riso integrale e profumato proprio come il venere ma ha un granello più allungato come il riso orientale, le spezie come curry e curcuma ne esaltano il gusto e poi non potevano mancare le verdure che amo tanto, carote zucchine porri.

Antipasti

Hummus di ceci

ricami di pastafrolla, hummus, ceci, sfiziosità,

L’Hummus di ceci è una di quei piatti che è entrato di diritto nella classifica delle mie ricette preferite.

Il sapore dei ceci e della pasta di sesamo è buonissima e l’aggiunta di spezie ed erbe aromatiche ne esalta il gusto.

Potete assaporarla insieme alle verdure ma è buonissima anche mangiata da sola o semplicemnte spalmata nelle fette di pane arrostite e se volete aumentarne il gusto strofinate con uno spicchio di agliole fette di pane arrostite, andate con un giro di olio a crudo e del prezzemolo tritato.

Scegliete voi!!

hummus, ceci, cucina etnica

hummus-10

Ingredienti:

400 g di ceci lessati

3 cucchiai di salsa Thanin

1 pizzico di semi di cumino

Succo di mezzo limone

1/2 spicchio di aglio

olio extravergine di oliva

prezzemolo q.b.

Preparazione:

Mettete i  ceci lessati e scolati nel bicchiere del mixer, aggiungete la salsa thanin, l’aglio, il succo di limone, il cumino e il sale.

Iniziate a frullare ed eventualmente aggiungete uno o due cucchiai di acqua di cottura dei ceci se risultasse troppo asciutta.

Assaggiate la salsa e a seconda del vostro gusto e della consistenza che più desiderate potete aggiungere una piccola quantità di acqua aglio o cumino.

La salsa è pronta, servitela con crostini di pane, un filo di olio a crudo e del prezzemolo tritato.

Collage hummus

CONSIGLIA Calamaro ripieno di Tabouleh alla greca