Browsing Tag:

feta

Antipasti/ Verdure

Cheesecake di feta con verdure fresche

Qunado ci siamo conosciute, io avevo 6 anni e lei era appena nata.

Io scapitavo per la mia nuova amichetta e a differenza di tanti bambini  volevo proprio tenermela vicino.

Non ho mai pensato di confinarla a casa dei nonni ne tantomeno di riportarla in ospedale anche quando intorno a me sentivo le voci degli adulti che credevano il contrario.

E caparbiamente quella bambina che quando piangeva faceva “ollè” è rimasta ancora la mia migliore amica.

 

cheesecake, feta, verdure,

Ovviamente è la mia sorellina quella che ho chiesto a gran voce ai miei genitori e loro mi hanno accontentato.

Lo so che penserete che avere la sorella come migliore amica è un clichè, ma per me è assolutamente così e non ci penso proprio a cambiarlo.

Con lei non ho solo ricordi, ho condiviso ogni giorno della mia vita, ho trovato gioia conforto amore appoggio lacrime dolcezza arrabbiature e tantissimi abbracci.

 

cheesecake salata-4

 

Cheese cake di feta con verdure fresche
Emanuela Martinelli: 
Prep time: 
Cook time: 
Total time: 
Persone: 6
 
Ingredienti
  • 200 g di feta sbriciolata
  • 200 g di panna fresca
  • 10 g di colla di pesce
  • sale marino integrale q b.
  • 150 g di craeckers
  • 75 g di burro
  • 30 g di parmigiano grattugiato
  • 1 cetriolo
  • 1 pomodoro
  • 1 costa di sedano
  • ½ peperone
  • basiclico q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
Preparazione
  1. Sciogliete il burro e amalgametelo al parmigiano ed ai creackers già sbriciolati con il mixer
  2. Foderate uno stampo di circa 18-20 cm oppure 6 coppapasta monoporzione con della pellicola trasparente e schiacciate i creckers formando la base del cheesecake.
  3. Mettete in frigo a raffreddare.
  4. Mettere la colla di pesce a bagno in acqua fredda.
  5. Montate la panna fino a renderla una crema morbida e unitela alla feta sbriciolata, salatela e aggiungetevi la colla di pesce sciolta a fuoco molto basso con 15-20 ml di panna fresca.
  6. Amalagamate bene e verste nello stampo già rivestito con la pellicola.
  7. Mettete in freezer per 3 o 4 ore.
  8. Sformate la cheesecake appena tolta dal freezer e lasciatela riposare in frigo per almeno due ore prima di servire.
  9. Servite con una ratatuille di verdeure fresche, le foglie di basilico e un filo di olio a crudo.

 

ricette estive, antipasti,

 

Perciò quando mi sono imbattuta in questo bellissimo contest non potevo che dedicarlo a lei.

 

cheesecake salata-6

Con questa ricetta partecipo al contest “Amicizia” del blog In cucina per gioco di Ilenia e Tiramiblu di Carla.

contest-amicizia

 

 

 

 

 

 

Antipasti/ Conserve di verdure/ Verdure

Cipolline borettane in agrodolce con feta e olive

cipolline borettane, ricette vegetariane, contorno

Le feste sono veramente finite e tutto ha ripreso la sua solita routine. I bambini a scuola noi al lavoro, la pioggia e nebbia che non ci danno tregua, il tempo per preparare le cena risicato all’osso, la voglia di uscire per comprare qualcosa di commestibile…non se ne parla proprio, così come al solito mi arrangio con quello che ho dentro il frigorifero.

Lo apro e vengo investita da una folata di odore di cipolline borettane che campeggiavano li dentro già da qualche giorno, è stato necessario per la nostra sopravvivenza ….o loro o noi!!!!

Senza esitazione le prendo e decido che in qualche modo devo cucinarle.

 

cipolline agrodolce, olive taggiasche, feta, ricetta verdure

Cerco di renderle il più appetitose possibile, e l’abbinamento con la feta e le olive per me è squisita, irrorate con un filo di olio a crudo e profumate con la bontà dell’aceto balsamico preparato in casa secondo il metodo tradizionale.

 

cipolline borettane, ricette vegetariane, contorno

Ingredienti:

5000 g di cipolline borettane

150 gr di feta

100 g di olive taggiasche

750 ml di acqua

250 ml di aceto bianco

250 ml di vino bianco

sale marino integrale q.b.

olio extravergine di oliva

prezzemolo

 

cipolline borettane, ricette cipolle, contorno verdure

Preparazione:

Iniziate lavando e asciugando le cipolline. Intanto mettere in una capiente casseruola l’acqua l’aceto ed il vino, portare ad ebollizione, salare e aggiungere le cipolline. Lasciar cuocere per almeno 5 minuti, in modo che siano morbide ma non sfatte. Togliete le cipolline dall’acqua di cottura e stendetele su un canovaccio pulito. Mettere a scaldare una griglia in ghisa e quando è ben calda grigliare le cipolline.

Preparare un battuto con del prezzemolo, in una ciotola capiente mettere le cipolline la feta spezzettata e le olive, cospargere con il prezzemolo, condire con olio e aggiustare di sale, a vostro piacimento potete aggiungere qualche goccia di aceto balsamico.

 

cipolline borettane, cipolle agrodolce, ricette facili,

 

Secondi Piatti

Insalata di salmone con zucchine grigliate feta e pinoli tostati

In questi giorni il caldo è diventato veramente torrido ed in più io sono stata relegata in casa tipo carcerata per una pessima congiuntivite che mi impediva anche di stare davanti al pc anche solo per due minuti, ovviamente non potevo leggere nè guardare la tv.

Di cucinare poi non se ne parla, visto che era una forma virale e decisamente contagiosa, perciò con le mie manime meno cose toccavo meglio era.

….una tragedia!!!!!

Adesso va un pò meglio, sono di nuovo abile e arruolata ma mentre le temperature salgono ancora la mia voglia di stare davanti ai fornelli scende sempre di più.

Il massimo che riesco a preparare per cena è ovviamente un insalata fredda, un piatto unico, con i sapori dell’estate.

insalata di salmone

 

Ingredienti:

200 gr di salmone affumicato

2 zucchine di media grandezza

100 gr di feta

pinoli q.b.

olio extravergine di oliva

sale marino integrale

limone

basilico o prezzemolo

pepe rosa

 

Insalata salmone

Preparazione:

Tagliate le zucchine molto sottili nel senso della lunghezza e fatele grigliare velocemente da entrambi i lati. Quando avrete finito di grigliarle condirle con una vinagrette di olio sale e limone, se volete potete aggiungere subito anche il prezzemolo o oil basilico. cospargere le zucchine e menerle in fresco.

Qunado si saranno ben raffreddate preparate il piatto con le zucchine i filetti di salmone la feta sbriciolata e una manciata di pinoli tostati in padella. Condire con un filo di olio, qualche goccia di limone e le bacche di pepe rosa.

 

salmone

 

 

 

Antipasti

Quiche con cipollotti e feta

tartellette di pasta briseé con cipollotti e feta

tartellette di pasta briseé con cipollotti e feta

 

I giorni passano talmente veloci che in men che non si dica arriva il fine settimana e poi ti svegli, e come per magia è di nuovo lunedì. E allora pensi, che cosa ho fatto in questi giorni in cui il tempo è volato? E ti rendi conto che in quei giorni in realtà non hai sprecato nemmeno un minuto.
Giornate piene intense con mille cose da fare e ti senti stanca ma felice per quelloo che hai realizzato.
Questi ultimi giorno li ho trascorsi ad organizzare il compeanno di Riccardo, in realtà non ho fatto tutto da sola perchè quando dobbiamo organizzare qualche festa io mia mamma e mia sorella diventiamo una squadra infallibile, anche senza stabilire a priori i vari compiti ormai siamo collaudate ed ecco che mia sorella mi arriva in aiuto quando io mi perdo nelle mille cose da fare e mi rimette in carreggiata mentre la mamma è bravissima a dare ordini a mio padre…prendi quello, sposta quell’altro, torna, vai. E allora …squadra che vince non si cambia…Ieri sera sono andata a dormire esausta, ma quando ti addormenti e hai ancora nelle orecchie il suono delle risate dei tuoi figli e li vedi addormentarsi con un sorriso di beatitudine in viso, non hai bisogno di altro.

tartellette di pasta briseé con cipollotti e feta

 

Ingredienti per circa 6 tartellette:

1 rotolo di pasta briseé già pronta

6 o 7 cipollotti freschi

150 gr di feta

150 ml di panna fresca

2 uova

sale

 

tartellette di pasta brisé con cipollotti e feta

 

 

Preparazione:

Iniziamo pulendo i cipollotti e mettendoli a bagno in acqua fredda per qualche minuto.

Scaldate due cuchiai di olio in una padella antiaderente, aggiugere i cipollotti tagliati a spicchi nel senso della lunghezza, quindi lasciarli stufare per qualche minuto aggiustarli di sale. Eventualmente unire qualche cucchiaio di acqua per evitare che asciughino troppo e tandano a bruciarsi.
Tagliate la feta a dadini e tenere da parte. Prendere la pasta briseé e rivestire gli stampini per le tartellette, a questo punto riempirli con feta e cipollotti (abbondante). Sbattete le uova in una ciotola e aggiungete la panna, aggiustatela di sale e versatela sopra le tartellette fino a coprire feta e cipollotti.

 

Infornare subito a 180° per 20 – 25 minuti.

 

Tartellette

 

Con questa ricetta partecipo al contest Ricette sotti l’ombrellone dei blog Peccato di Gola e Le nostre ricette di casa

 

banner-contest Giovanni

 

CONSIGLIA Smoothie ai cetrioli, melone e cocco